Cascade, per offrirle una migliore esperienza su questo sito, utilizza cookie tecnici e di profilazione. Il sito consente anche l'invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'uso dei cookie clicca qui. Continuando nella navigazione, scorrendo la pagina o cliccando su una parte di questa acconsenti all'uso dei cookie.
Inquadramento del contesto generale

INQUADRAMENTO DEL CONTESTO GENERALE

"Tradizione non significa rimanere ancorati alla riva. Tradizione significa passare il testimone."

Progresso basato sulla salute, sulla protezione dell’ambiente ed il risparmio energetico: il progetto CASCADE è lo sviluppo conseguente di un lavoro comunale, riconosciuto a livello europeo.

Il nostro comune si è aggiudicato nel 2008 il premio europeo per il rinnovamento paesano (conferito da ARGE per lo sviluppo sul territorio e rinnovo paesano). Campo Tures è riuscito a valersi contro 28 partecipanti proveninti da 11 nazioni diversi. Questo riconoscimento è per il comune non solo conferma del lavoro comune svolto , ma pure motivo di nuovo impegno ed un incitamento per lo sviluppo e rinnovamento di tale compito.

Per far si che Campo Tures si possa posizionare, in modo migliore, come centro turistico ed economico, sono necessari numerosi provvedimenti. Un ruolo centrale gioca in quest’occasione il progetto balneare CASCADE.

Attraverso l’edificazione di CASCADE a Campo Tures, il comune consegue una nuova preziosa infrastruttura. Questa offre sia ai turisti che ai cittadini locali possibilità per il tempo libero oltremodo attraenti. La costruzione di CASCADE implica inoltre la possibilità di creare nuovi posti di lavoro per la popolazione locale.

Unicità e differenziazione sono a fondamento di questa nuova cultura balneare “rallentata” e di integrazione della natura. CASCADE si differenzia inoltre, dalle piscine dei dintorni, perchè è in grado di offrire innumerevoli attività per il tempo libero.

Accanto a considerazioni tecnico-costruttive e di politica comunale, venne data particolare attenzione allo sviluppo tecnico del marchio ed al nuovo concetto di cultura balneare del progetto. Per questo compito venne incaricato il tecnico nord-tirolese per lo sviluppo di marchi e progetti, Hansjörg Krißmer. Uno dei suoi primi impegni fu l’identificazione del nome del progetto. Facendo riferimento alle rinomate e vicine Cascate di Riva ed alla struttura a cascate dell’impianto è stato creato il marchio CASCADE – che, grazie alla sua definizione di una nuova cultura balneare e di benessere, vuole fissare nuovi criteri di riferimento.

Il concetto CASCADE si inserisce come parte integrante dell’intera pianificazione strategica del comune, che vuole andare incontro ad un futuro di successo – in armonia con la natura.